Bindo
IGT Toscana
Bianco

Dedicato a Bindo Bindi, governatore di Orvieto nel 1400, zona nota per i grandi bianchi.

Categoria:
Tenuta

I Colli

Regione

Toscana

Tipologia

IGT Toscana Bianco

Tipologia di terreno

Calcareo

Vinificazione e affinamento: dopo la diraspatura e pressatura, il mosto viene messo in serbatoi di acciaio inox dove svolge la fermentazione alcolica ad una temperatura controllata di 16/18°C. Il vino viene quindi conservato in acciaio per qualche mese prima di essere imbottigliato.

Note degustative: color bianco carta con riflessi dorati. Ha un bouquet intenso, con sentori di pesca e pera. In bocca è fresco, sapido, minerale, con una buona acidità. Vino da bere giovane per poterne assaporare al meglio la freschezza.

Abbinamenti gastronomici: adatto come aperitivo, ottimo accompagnato al pesce come tradizione.

Note di servizio: servire il vino a 12°C. Conservare ad una temperatura costante di circa 17° lontano alla luce.