Tenuta Marcianella

La terra di Marcianella produceva vino di alta qualità fin dall’epoca degli Etruschi (IV secolo A.C.), lo produce ancora oggi e lo produrrà per sempre

 

La Tenuta Marcianella si trova nella parte meridionale della provincia di Siena, nel comune di Chiusi. Grazie a un terreno sabbioso e un microclima mite con un'alta somma termica, i vini sono caratterizzati da morbidezza e struttura, e il sangiovese vi esprime il suo tipico aroma di ciliegia. La terra di Marcianella è ricca di elementi nutrienti, in quanto fino al '700 era una zona paludosa finché Pietro Bonci Casuccini la bonificò insieme alla regione della Val di Chiana; opera che migliorò le condizioni economiche dell'intero territorio. Come prova dell'eccellenza del territorio, gli etruschi, la popolazione toscana più antica, vi coltivavano la vite fin dal 600 a.C. I membri della nobile famiglia Bonci Casuccini, attratti dai manufatti etruschi, divennero tra i più importanti collezionisti di ritrovamenti archeologici etruschi al mondo. Tra i loro studenti vi fu Luciano Bonaparte (1775-1840), fratello e fidato consigliere di Napoleone Bonaparte. Nel 1865 il neonato regno d'Italia acquistò la collezione della famiglia e la mandò al museo Antonio Salinas di Palermo, in segno di celebrazione per l'unione del Nord e Sud Italia. Elisabetta Bindi Sergardi insieme a sua figlia Chiara, per festeggiare la nascita della Repubblica Italiana alla fine della Seconda Guerra Mondiale, donò una parte della collezione al Museo Archeologico di Siena.

Gallery di Tenuta Marcianella

VEDI ANCHE LE ALTRE TENUTE

Tenuta I Colli

Chianti Colli Senesi
Situata nell’affascinante zona di Monteriggioni, la tenuta fu costruita dalla famiglia Bindi Sergardi alla fine del 1400. La villa è oggi la residenza di famiglia.
vai alla pagina

Tenuta Mocenni

Chianti Classico
Situata nel comune di Castelnuovo Berardenga, la tenuta risale al 1067. Il suolo roccioso ricco di alberese è ideale per la massima espressione qualitativa di sangiovese.
vai alla pagina